PAROLE DI COMODO, PENSIERI DI COMODO, SENTIMENTI (COSIDDETTI) DI COMODO, ECCETRA…TI) DI COMODO, ECCETRA…TTI)

…noi abbiamo diritto alla giustizia, diciamo, (pensiamo?) e invece abbiamo solo diritto all’ingiustizia, e anche meno…diritto alla salute, alla libertà, all’istruzione, diciamo (pensiamo?) e vediamo aumentare il numero dei malati, dei (cosiddetti) degenti e lungodegenti, operati o non operati, in punto di morte, non ce n’è più di malati, diciamo, (pensiamo?) come una volta, e le case che abitiamo sono piene di cadaveri, di infermi, di gente in punto di morte…L’è in via di guarigione, si sente, ripetono, l’è in via di ripresa, e le case sono buie, con le tende tirate. C’é le tende tirate, dice, ripetono, per questioni di conforto, di intimità, e l’è invece che nascondono le più brutte situazioni. Ce n’è meno di ospedali che di quelli che ce n’era, e si vedono, invece, queste immense costruzioni adibite a ricoveri, a degenze, adibite alla morte…Da una parte queste case con le tende tirate, al buio, da un’altra questi enormi nosocomi di morte, o anche peggio.

Informazioni su NASAMECU

Alvise Scopel Firenze ho un cane: si chiama Emma Vedi tutti gli articoli di NASAMECU

2 responses to “PAROLE DI COMODO, PENSIERI DI COMODO, SENTIMENTI (COSIDDETTI) DI COMODO, ECCETRA…TI) DI COMODO, ECCETRA…TTI)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...